Un sogno che si avvera. Questa mattina è stato inaugurato l’asilo nido di Boscotrecase. La struttura ospiterà ben 36 bambini di età compresa tra i 0 e i 3 anni. Al momento l’apertura è prevista dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15. Un servizio che sarà garantito dalla Cooperativa “Raggio di Sole”.

Un gran bel risultato per Pietro Carotenuto, che ha appena conquistato il suo secondo mandato dopo la tornata elettorale. Il primo cittadino di Boscotrecase ha presenziato questa mattina al taglio del nastro assieme a Lucia Fortini, assessore regionale alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Sociali, Mario Casillo, capogruppo regionale del PD, e a Nicola Caprio, responsabile relazioni della Cooperativa Sociale “Raggio di Sole”.

Soddisfatto il primo cittadino per l’apertura del nuovo asilo nido, che è sorto nei locali dell’Istituto Comprensivo “Cardinal Prisco”. “E' un sogno che si avvera. Una struttura accogliente e sicura per i nostri bambini, realizzata tra l'altro con un finanziamento a fondo perduto della Regione Campania e quindi senza nessun aggravio per le casse comunali. Ho sempre sostenuto che per far crescere un territorio bisogna investire in sanità sicurezza e scuola. Oggi facciamo un importante passo avanti”.

Gli ha fatto eco il consigliere regionale Mario Casillo. “Un progetto che ho seguito in prima persona nel corso di questi anni e che oggi trova il suo completamento. La cittadina vesuviana si dota così di un luogo accogliente, di socializzazione, ma soprattutto con tanti stimoli adatti ai bambini”.

Infine l’assessore Lucia Fortini ha specificato l’importanza della terza dose per tutto il personale scolastico. “Abbiamo visto com’è importante regalare socialità ai più giovani. Per questo è importante vaccinare tutti i docenti. La didattica in presenza è quanto mai fondamentale”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto