"Firmo la mia candidatura a sindaco con un sorriso. Firmo con la consapevolezza che siamo sulla strada giusta. Con me 8 donne e 8 uomini, un giusto mix di esperienza e voglia di mettersi in gioco. Sono felice e carico per questa nuova avventura. Lavoreremo per continuare a dare alla nostra comunità ciò che merita. In bocca al lupo a tutti. Si parte!" - così Pietro Carotenuto, candidato sindaco di Boscotrecase Libera a margine della presentazione delle liste in vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021.

Il sindaco uscente punta alla riconferma con l'obiettivo di portare avanti "un progetto chiaro e definito, costruito nel corso di questi anni e che vede la riconferma di un gruppo che lavora sulla base di un programma realizzabile. Noi ci presentiamo per qualcosa, non certo contro qualcuno. In questi anni le nostre scelte hanno riflettuto le nostre speranze, non le nostre paure" - afferma Carotenuto.

Tra i sedici candidati, equamente divisi tra donne e uomini, troviamo i consiglieri e assessori uscenti: Annarita Campanile, Alfredo Izzo (eletto cinque anni fa in minoranza per poi aderire al progetto di Carotenuto), Francesco Monteleone, Antonio Pollioso (presidente del consiglio comunale uscente), Marialuisa Russomanno, Maria Sella, Luigi Servillo, Aniello Solimeno e Lina Sorrentino, tentano per la prima volta l'elezione Pasquale Aliberti, Luigi Casillo, Vincenzo Cirillo, Giovanna D'Amora, Caterina Raiola (figlia del consigliere uscente Ciro) e Alba Russo.