Sono iniziati da qualche giorno i lavori di messa in sicurezza di via Rio a Boscotrecase. Si tratta di un altro intervento messo in campo dall'Amministrazione guidata dal sindaco Pietro Carotenuto, al fine di concorrere al miglioramento delle arterie stradali che interessano il comune vesuviano. 

"La manutenzione delle strade rappresenta un aspetto significativo per concorrere al miglioramento della qualità della vita della nostra comunità, per questo, fin dal nostro insediamento, abbiamo dedicato gran parte del nostro lavoro per intercettare finanziamenti da destinare a tale scopo. I lavori in via Rio vanno in questa direzione" - spiega il sindaco Pietro Carotenuto.  

L'intervento in questione è finanziato con fondi del Ministero dell’Interno di concerto con il Ministero dell’Economia e Finanza, e prevendono la messa in sicurezza mediante la regimentazione delle acque reflue per l'infrastruttura stradale e per le aree adiacenti Via Rio, il cui progetto fu approvato in giunta, su proposta del vicesindaco Aniello Solimeno nel giugno dello scorso anno. 

La finalità dell’intervento è quella di incrementare il livello di resilienza dal rischio idraulico sostituendo le superfici impermeabili che oggi caratterizzano l’area oggetto di intervento con pavimentazioni filtranti e/o drenanti al fine di disciplinare meglio le acque piovane lungo il tratto di strada interessato dall’intervento. Con questo intervento inoltre si va a riqualificare un importante parte del paese così da restituire maggiore decoro urbano a tutta l’area.

“Questa amministrazione, fin dal suo insediamento, è costantemente impegnata in sinergia con Gori ed EIC e provando ad intercettare finanziamenti come in questo caso, sia nell’estendere o adeguare la rete fognaria lungo tutto il territorio e sia nel regimentare al meglio le acque piovane lungo le arterie dove nonostante ci sia la fogna la situazione continua ad essere critica, come nel caso di via Rio. A breve partiranno inoltre importanti lavori anche su Via Ugo Foscolo e via Luigi Settembrini al fine di contenere l’acqua che giunge fino al ponte di Via Sepolcri ed arriva da via Panoramica, sprovvista totalmente di fogna. Questi obiettivi si raggiungono lavorando di squadra, quindi un grazie all’assessore all’urbanistica l’ing. Alfredo Izzo per la preziosa collaborazione ed all’arch. Ermando Piccirillo, responsabile del settore lavori pubblici” - spiega il vicesindaco Aniello Solimeno.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"