Le immagini parlano da sole: un tetto gruviera e l’intera palestra completamente allagata. È la situazione che si può vivere, nei giorni di pioggia, all’istituto comprensivo Cardinal Prisco di Boscotrecase che ospita i giovani alunni delle scuole medie. A denunciare l’accaduto è il video shock della professoressa Lella Cozzolino che filma la situazione nella palestra. È una situazione disperata che vede gli studenti fare educazione fisica saltellando da una pozzanghera all’altra.

“Questa palestra è una vergona per il paese”, accusa l’insegnante mentre sotto scorrono le immagini di muri umidi, pieni di scritte e, ovviamente, quasi l’intero tappeto della palestra ricoperto d’acqua. “In questa situazione – continua la Cozzolino – facciamo attività per i ragazzi 2 volte la settimana, nel completo disinteresse del comune e della cittadinanza. Sono anni che siamo in questa situazione”.

In effetti, nel momento in cui la prof gira le immagini, ci sono ragazzi che provano a giocare a basket, a testimonianza che la palestra è utilizzata nonostante le condizioni in cui versa. Di certo non è un dato positivo per il preside e per il sindaco di Boscotrecase, Agnese Borrelli, responsabile delle scuole sul territorio, che in condizioni di palese inagibilità lascia utilizzare la struttura.

vai al video