Ruba bancomat ad una  60enne e preleva 500 euro. per questo motivo è stato tratto in arresto 
dai carabinieri della stazione di Trecase Carmine Angelo Perna, 23enne, già noto alle forze dell'ordine, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal g.i.p. di Torre Annunziata.
L’indagine è stata svolta dai militari e incentrata su dichiarazioni, descrizioni e analisi di sistemi di videosorveglianza.

È stato accertato che il 27 gennaio, presso lo sportello atm del “Banco di Napoli” di Boscotrecase, aveva eseguito 2 prelievi, per un importo complessivo di 500 euro, utilizzando la carta bancomat rubata quel giorno stesso ad una signora 60enne di San Giuseppe Vesuviano il cui codice pin era stato incautamente annotato su un bigliettino che la donna teneva nel portabancomat stesso.