Boscotrecase. Scacco ai danni di Natale Scarpa, il supernarcos del clan Gallo-Limelli-Vangone: sequestrato il suo tesoro.

Stamattina, in un'operazione condotta tra Roma, Terzigno, Ottaviano e Pompei, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata - guidati dal tenente colonnello Leonardo Acquaro - hanno sequestrato beni mobili, quote societarie e rapporti finanziari, risultati, al termine di una lunga inchiesta, nella diretta disponibilità del narcos 37enne, alias 'o chiatto, e dei suoi familiari.

Natale Scarpa, ex latitante di San Giuseppe Vesuviano, per gli investigatori aveva il compito di coordinare operazioni di import-export di stupefacenti da e verso l'Olanda. I beni da sottrarre al patrimonio accumulato, sono due autovetture, una quota sociale e nove rapporti finanziari, tra conti correnti e libretti postali, per un valore complessivo pari a circa 100 mila euro.