“Un gesto infame”. Così lo definisce Pietro Carotenuto candidato sindaco per la lista Boscotrecase libera. È quanto è accaduto la scorsa notte in piazza Sant'Anna a Boscotrecase, dove Daria Cirillo, candidata nella lista PiazzaPulita, ha trovato le gomme della sua auto completamente squarciate ed una scritta in terra riportante una frase volgare volta ad offendere la coalizione di Alberto Menichini.

Dai social sono arrivati i primi messaggi di vicinanza alla Cirillo. Pietro Carotenuto ha espresso “totale solidarietà a Daria Cirillo per l'infame gesto che ha subito questa notte, che condanno fermamente e dal quale prendo le distanze. Tutto questo è lontano anni luce dal mio impegno politico e dal mio stile di vita. Invito tutti ad abbassare i toni e a riportare la discussione sul terreno della politica, dei programmi e di ciò che si deve fare per il bene di Boscotrecase”.

Intanto nel pomeriggio è stato emanato un comunicato stampa da PiazzaPulita: “La riposta a questo atto vergognoso - hanno scritto - è ferma e decisa. Quanto è capitato ci rafforza nella convinzione di andare avanti perché PiazzaPulita è il lato giusto”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"