Botte e aggressioni continue, finito l’incubo per la vittima. I carabinieri hanno arrestato un 36enne di Pompei, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti.

La donna, che vive assieme al compagno violento ad Acilia, già da alcuni mesi era sottoposta a continui maltrattamenti, percosse e comportamenti vessatori del compagno. Non riuscendo più a gestire la situazione, ha denunciato tutto ai carabinieri.

Arrivati sul posto, i militari hanno dovuto affrontare la violenta reazione del 36enne che li ha, a più riprese, insultati e spintonati. Dopo averlo bloccato, è stata fatta una perquisizione in casa. Trovati e sequestrati 15 grammi di hashish e materiale per il confezionamento della droga.

L’uomo è stato così denunciato, oltre che per i maltrattamenti, anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

(foto: repertorio)