Pretendeva denaro dalla madre per comprare droga e alcool.

I carabinieri hanno arrestato un 32enne di Portici, già noto alle forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. I militari hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa Tribunale di Napoli su richiesta della procura partenopea.

I fatti risalgono allo scorso febbraio. L’uomo, nullafacente, chiedeva di continuo alla madre soldi o oggetti di valore per rivenderli e acquistare droga e alcool. Al rifiuto della donna scattavano vessazioni e minacce di morte. L’uomo è stato portato in carcere a Poggioreale.