Secondo i primi dati raccolti dall’ANSA, sono 71 le persone rimaste ferite la scorsa notte in Campania per l'esplosione dei botti. Il numero più alto si registra in provincia di Napoli con 48 persone che hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari.

Purtroppo, 2 persone sono in prognosi riservata: si tratta di un uomo di 37 anni ed un bimbo di 10. In provincia di Salerno si sono registrati 13 feriti, in quella di Caserta 9 mentre ad Avellino solo 1. Nella provincia di Benevento nessun ferito.

 

Foto ANSA