Il cambio della Location per le avverse condizioni atmosferiche non ha minimamente scalfito la partecipazione al Memorial preside Capossela a Torre Annunziata. Amici, conoscenti e familiari del Preside, insieme a Tifosi ed addetti ai lavori hanno gremito la Palestra di via Parini con grande senso civico nel rispetto degli Atleti e di chi assisteva anche solo per omaggiare il compianto dirigente scolastico, scomparso lo scorso novembre.

Momento toccante e commovente quando Biagio Zurlo ha fatto salire sul ring la figlia Roberta per omaggiarla di una targa ricordo per quanto fosse stato forte il legame dei giovani del Liceo con la Boxe Vesuviana tramite il suo Papà che, con l’ausilio della professoressa Susy Gallo, sono ormai 10 anni che ininterrottamente si pratica boxe nelle ore curriculari del Liceo Sportivo.

Molto bella anche la serata dal punto di vista tecnico iniziata con le esibizioni dei giovanissimi under13 della palestra seguiti dai Tecnici Salvatore Annunziata e Mauro Caso per continuare poi, con gli atleti che hanno avuto una motivazione in più nel combattere proprio per onorare la figura del compianto Preside, dai Liceali Francesco Pinto, Salvatore Pollio, Francesco Cuomo e Sasy Nespro come del resto hanno fatto gli altri atleti della Boxe Vesuviana da Allegra De Rosa a Kadija Jaafari da Manuel Pinto a Teresa Oncia da Christian Pinto a Christian Oliva ed a Maicol Balzano guidati all’angolo dai Tecnici Gaetano Nespro, Alfonso Pinto e Pasquale Perna.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"