Nuova guarigione a Castellammare. SI tratta di un infermiere di 33 anni, che era stato trovato positivo al Covid-19 lo scorso 14 maggio. Da quel momento era stato posto in isolamento domiciliare. Restano 2 i pazienti attualmente contagiati, entrambi non ospedalizzati e in condizioni di salute che non destano preoccupazioni.

Sono 20, invece, i cittadini, positivi o sospetti, che si trovano in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

“Una bella notizia, che conferma un trend incoraggiante che prosegue da 10 giorni, durante i quali non si registra nessun caso di positività al coronavirus nella nostra città- dichiara il sindaco Gaetano Cimmino- In questa fase di convivenza col virus, resta fondamentale rispettare due essenziali regole: indossare in modo corretto la mascherina ed evitare gli assembramenti. Remiamo insieme e restiamo uniti. Insieme vinceremo questa sfida. Insieme ce la faremo”.