“Questa mattina ho telefonato al comandante della Polizia Locale di Arzano, Biagio Chiariello, per esprimergli vicinanza e solidarietà per le gravi minacce che ha ricevuto. Al comando di polizia è stato infatti affisso un manifesto di morte, una cosa macabra e atroce. Chiariello non va lasciato solo nella sua battaglia per il ripristino della legalità” – è quanto dichiara in una nota Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano e vicepresidente nazionale dell’Anci.

“Minacce che non spaventano chi si impegna quotidianamente per il ripristino della legalità, per ristabilire la forza dello Stato contro le intimidazioni della camorra. Ma dobbiamo far sentire forte il nostro grido di rabbia e indignazione, perché per chi vive lontano dalle nostre realtà non percepisce le difficoltà che quotidianamente affrontiamo, come amministratori e uomini delle istituzioni. Mi auguro che le indagini possano far emergere al più presto gli autori di questo vile gesto” – conclude Buonajuto.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"