"In piazza per difendere il ruolo del sindaco,  figura istituzionale vicina alla gente, ma troppo spesso costretto ad operare tra mille rischi e zero tutele. Non chiediamo l'immunità, ma solo di conoscere dove finiscono le nostre responsabilità. La sfida del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza si vince anche dando operatività e strumenti agli Enti Locali. Se non interveniamo in maniera tempestiva e decisa rischiamo di fallire l'obiettivo ed invece di ridurre il divario tra nord e sud rischiamo di aumentarlo ancora di più" - è quanto dichiara Ciro Buonajuto, vicepresidente nazionale Anci e sindaco di Ercolano.