Il campionato Serie A è iniziato e appassiona non poco, quest’anno, complici i numerosi colpi di scena che ci sono stati fin dall’inizio e i cambiamenti avvenuti all’interno delle squadre di calcio. L’assenza di bomber di assoluto livello quali Lukaku all’Inter e Ronaldo alla Juventus, i migliori realizzatori dello scorso anno, ha cambiato non poco gli equilibri negli spogliatoi e quelli della classifica. Dove la sorpresa è stata proprio la falsa partenza dei bianconeri di Allegri, in cima alle cronache dei giornali non solo per la sua relazione con Ambra Angiolini.

 

Il Napoli sorprende, ma non troppo, e dichiara voglia di riscatto dopo la prestazione dello scorso anno che lo ha visto concludere a un quinto posto che ha lasciato non poco amaro in bocca, vista anche l’esclusione dalla Champions League dove gli uomini di Spalletti avrebbero potuto dare, come dimostrano le prestazioni attuali, non poco fastidio. Vedremo come se la caveranno in Europa League.

 

Tra Champions, Campionato di Serie A, Premier League ma anche competizioni come la Liga spagnola e la Ligue francese, dove sono non pochi i giocatori italiani da tenere d’occhio, i risultati calcio in tempo reale da monitorare davvero non mancano. Ancora di più in vista dei Mondiali del 2022 dove la Nazionale Campione d’Europa non si è qualificata. Le sorprese sembrano essere ancora tante, questo è palese e i pronostici  quanto mai difficili. Soprattutto quelli per quanto riguarda lo scudetto.

Scudetto: favorite e partite imperdibili

Difficile fare un pronostico per quanto riguarda lo Scudetto, con un campionato appena iniziato e dove i risultati delle partite hanno dato risposte inaspettate. La Juventus, la favorita all’inizio dai bookmakers, ha iniziato tra mille difficoltà e con più sconfitte consecutive, cosa che nessuno si aspettava. La risalita sembra, tuttavia, cominciata, complice la difesa, con la coppia Bonucci-Chiellini affiatata e solida come non mai capace di dare grinta e solidità, nonché un allenatore esperto che ama vincere e riscattarsi. La Juve sarà da tenere d’occhio per tutto il campionato. La sfida da non perdere è quella con la Lazio il 20 novembre. Riusciranno gli uomini di Sarri a beffare, dopo la Roma, quelli di Allegri?

 

In cima alla classifica ci sono, insieme al Napoli, le cui prossime partite sembrano piuttosto alla portata viste le prestazioni eccezionali dei giocatori partenopei, Inter e Milan. Certo, nessuna squadra va sottovalutata, ma è indubbio che la sfida della stagione è quella del 21 novembre: Inter-Napoli. Un primo assaggio di lotta per la classifica in chiave scudetto da cui i giocatori guidati da Simone Inzaghi verranno dopo un’altra sfida importante in chiave classifica: quella con il Milan di Pioli prevista per il 7 novembre, altra partita da non perdere.

 

La prima parte del campionato sembra, almeno per le big, destinata a decidersi nel giro di 15 giorni. Le favorite al momento sono indubbiamente Inter, Milan e Napoli, non in quest’ordine ma a pari livello. Attenzione però a Roma, Lazio, Atalanta e Juve, che scalpitano come sempre e hanno voglia di dire la loro. In attesa di vedere se i pronostici saranno rispettati non ci resta che goderci i risultati calcio in tempo reale, tra gol e parate clamorose. Una vera favorita al momento, del resto, sembra ancora non esserci.