Camorristi col reddito di cittadinanza scoperti dalla Guardia di Finanza.

Dalle prime ore dell'alba, oltre 500 finanzieri, coordinati dalle Procure della Repubblica presso i Tribunali di Napoli, Napoli Nord, Nola e Torre Annunziata, stanno eseguendo in diversi quartieri del capoluogo e nell'area metropolitana.

Si tratta di perquisizioni e sequestri per oltre un milione di euro nei confronti di persone, tutte condannate per il reato di associazione di tipo mafioso. Sono state sequestrate somme indebitamente percepite dagli indagati nel periodo aprile 2019/gennaio 2021 per un importo di oltre 1.180.000 euro, nonché delle carte prepagate utilizzate per l’erogazione del reddito di cittadinanza.

In corso di esecuzione anche 120 perquisizioni.

 

 

vai al video