Ancora piogge e temporali in Campania. La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato di ulteriori 12 ore, quindi fino alle ore 8 di domani, mercoledì 29 novembre, il vigente avviso di allerta meteo gialla sulle zone 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini) e 5 (Tusciano e Alto Sele).

L'allerta in vigore è stata diramata ieri per piogge e temporali anche di forte intensità e vento forte o molto forte con conseguente mare agitato e possibili mareggiate. "Le precipitazioni di queste ore - sottolinea la Protezione civile della Campania - rendono fragili i terreni, 'imbimbiti' di acqua piovana. Per questo motivo, la Protezione Civile della Regione Campania evidenzia la necessità di prestare attenzione ai fenomeni connessi al rischio idrogeologico (e, in particolare, al possibile innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, alle frane, alla caduta massi e agli allagamenti) anche in assenza di precipitazioni e almeno fino alle 8 di domani mattina. Proprio in considerazione del rischio residuo, il centro Funzionale ha infatti prorogato di ulteriori 12 ore il vigente avviso di allerta meteo".

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti "di mantenere attivi i Centri Operativi Comunali e di attuare tutte le misure previste dai rispettivi piani di protezione civile per la mitigazione e il contrasto dei fenomeni previsti. In considerazione dei venti forti con raffiche e del moto ondoso è necessario altresì controllare la corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture mobili o temporanee esposte alle sollecitazioni".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"