“I proclami a futura memoria non servono, non risollevano le sorti degli imprenditori e non sfamano i cittadini: De Luca assuma una posizione chiara, si prenda le sue responsabilità come hanno fatto tutti i governatori d'Italia e revochi senza ulteriori rinvii l'ordinanza che vieta il cibo a domicilio”. Così il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro, per il quale "è fin troppo facile dire no a tutto o è tutto chiuso".

Per l'esponente di Forza Italia "fase 2 o non fase 2, i ristoratori, i pizzaioli, i rosticcieri e i pasticcieri non possono più aspettare, né vi è più alcun motivo valido per impedirgli ti tornare a servire, attraverso un adeguato servizio di food delivery, i clienti a casa. Lo abbiamo detto in tutti i modi e in tutte le salse; è tempo che De Luca assuma una decisione. Diversamente dovremo ritenere che probabilmente non ha torto chi pensa che ci siano ancora oggi politici che sui disagi dei cittadini ci marciano alla grande", conclude Cesaro.