La Campania proseguirà la campagna vaccinale contro il covid19 in questi giorni facendo solo i richiami. La decisione della Regione è dovuta al brusco calo nelle consegne delle dosi vaccinali da parte di Pfizer. In tutti gli hub sono convocati quindi solo coloro che hanno già fatto un'iniezione almeno 21 giorni fa, mentre si farà un centinaio di prime dosi, sporadicamente in tutta la Regione.

Alla Mostra d'Oltremare di Napoli stamattina si è ripartiti con 513 persone già vaccinate che andranno a fare il richiamo e l'Asl Napoli 1 proseguirà così almeno fino al 6 febbraio. In totale la Campania ha ricevuto fino alla scorsa settimana 147.955 dosi di vaccino e ne ha iniettate 118.003, il 79,8%, in questi giorni proseguiranno solo i richiami, dunque, per raggiungere la soglia di sicurezza del 30% di dosi conservate. Intanto cresce la preoccupazione in Regione anche per le consegne delle siringhe per il vaccino: ci sono, ma si resta sul filo del rasoio.