"Ci aspettiamo dal Governo azioni significative per i Campi Flegrei, ma soprattutto una comunicazione veritiera, corretta e che non generi allarmismi e tensioni su una popolazione che da mesi è costretta a fronteggiare una situazione non certo facile e che in buona parte sta ricadendo sui sindaci e amministratori locali" - è quanto dichiara in una nota Giuseppe Annunziata, segretario del Partito Democratico dell'area metropolitana di Napoli, a margine di una riunione straordinaria convocata nella serata di martedì 31 ottobre e che ha visto la partecipazione di parlamentari, del vicepresidente della regione Bonavitacola, dei consiglieri regionali, dei sindaci, degli amministratori e dei segretari di circolo.  

"Come Partito Democratico siamo pronti a fare la nostra parte e nei prossimi giorni, attraverso i nostri rappresentanti in Parlamento, presenteremo soluzioni migliorative al decreto-legge n. 140 che riguarda le misure urgenti di prevenzione del rischio sismico connesso al fenomeno del bradisismo, azioni che vanno a rafforzare il lavoro che sta portando avanti la Regione Campania" - continua il segretario Dem.

"Seguiamo costantemente quanto sta accadendo nei Campi Flegrei, insieme ai nostri parlamentari e assessori e consiglieri regionali. Così come abbiamo una interlocuzione costante e continua con i nostri amministratori locali, gli eletti e gli iscritti. E' nostra intenzione favorire sempre di più la cooperazione istituzionale e siamo pronti a fare la nostra parte. Siamo tutti impegnati in modo permanente e solidale per far fronte ad una situazione complessa" - conclude Annunziata.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"