“Trasferite gli operai dal Piemonte a Castellammare di Stabia”, questa è la provocazione che lancia l'associazione neoborbonica ai proprietari lombardi dell’impresa Meridbulloni. Simbolo di tutto ciò è la bandiera del Regno delle due Sicilie issata sui cancelli dello stabilimento stabiese.

Lo scopo è quello di mostrare come i meridionali non sono rappresentati e difesi né a livello locale né a livello nazionale, di conseguenza Il Movimento per il Nuovo Sud suggerisce ai proprietari del Gruppo Fontana di "deportare" da Buttigliera Alta, in provincia di Torino, gli operai verso il Sud, invertendo la scelta di trasferire le tute blu da Castellammare di Stabia in Piemonte e Lombardia.