Una decisione attesa da settimane, ora è arrivata. Il Partito Democratico di Torre Annunziata è stato commissariato. La decisione è stata presa dal segretario regionale Leo Annunziata, d’intesa con il segretario metropolitano Marco Sarracino.

A guidare il partito locale sarà Paolo Persico. Per il dirigente si tratta di un ritorno, visto che in precedenza aveva vanamente tentato di intermediare e trovare una sintesi tra le diverse correnti che circolano all’interno del partito.

“La decisione – hanno spiegato - è stata assunta sulla base della necessità di assicurare una guida di garanzia, evitando eccessive contrapposizioni con l'obiettivo di ricostruire, in tempi brevi, le condizioni per un funzionamento pieno e condiviso degli organismi e di affrontare la delicata situazione che si è determinata in città”.