Un brindisi per la felicità e auguri al tempo del Covid sul pianerottolo del condominio. E’ l’idea originale di alcuni cittadini di San Giorgio a Cremano. La notte di San Silvestro gli abitanti di un condominio si sono dati appuntamento sui rispettivi pianerottoli. L’invito tramite locandina ad “uscire tutti sui pianerottoli a mezzanotte per brindare all’anno nuovo e sentirsi meno soli”. Un invito accettato e perfettamente interpretato, che ha portato per una volta sorrisi e gentilezza e ha potenziato i buoni rapporti tra condomini concretizzando, mai come quest’anno, la necessità di condividere con tutti gli altri il desiderio di abbandonare il 2020. 

Un abbraccio virtuale a mezzanotte per sconfiggere la solitudine di qualcuno, i pensieri negativi di altri con applausi, bicchieri di spumante e auguri ad alta voce per l’anno nuovo appena iniziato.  Anziani, adulti, papà, mamme, bambini e ragazzi tutti insieme a esprimere la loro gioia e un’allegria contagiosa dal piano terra fino al sesto piano.

Gli avvisi nel portone e nell’ascensore avevano avvertito i condomini dell’evento che, nell’impossibilità di tenersi nell’area comune dello stabile a causa del divieto di assembramento, si sarebbe tenuto sui pianerottoli. Tutti rigidamente dotati di mascherine hanno partecipato a questo rito collettivo sentendo la necessità di condividere con tutti gli altri condomini un saluto all’anno che era terminato e al 2021 carico di speranze per un ritorno a una vita normale. E alla fine ecco il risultato positivo dell’evento, “l’augurio dei partecipanti che questa iniziativa possa ripetersi e diventare una bella tradizione per vivere meglio anche  i rapporti tra vicini”.