Sono cinque le persone fermate per l’aggressione avvenuta ieri sera a Castellammare nei confronti del carabiniere Giovanni Ballarò.

Il militare dell’arma, in servizio a Gragnano, è in gravi condizioni ricoverato all’ospedale San Leonardo, ma non è in pericolo di vita.

Secondo gli inquirenti la vittima è stata colpita per avere tentato di dividere giovani che litigavano davanti ad un locale della movida a pochi passi dalla villa comunale. Il carabiniere Giovanni Ballarò era a passeggio con la famiglia quando si è trovato nell'inferno.

Nel corso della colluttazione gli è stato anche rubato l’orologio, che è stato ritrovato questa mattina nel centro antico.

i nomi

Gli arresti

Le immagini

Le reazioni politiche

Il commento del sindaco

Violenza inaudita