Da Boscoreale un coro pressoché unanime di dissenso sulla questione della denominazione del nuovo casello autostradale. La presa di posizione di Aldo Tolino, esponente della lista torrese ‘Orgoglio e dignità’, finalizzata a rivendicare la paternità del nuovo svincolo autostradale nei pressi del centro commerciale Maximall Oplonti, ha, infatti, suscitato il malumore della classe politica boschese.

Rispetto le opinioni di tutti ma questa è stata una richiesta legittima del Comune che è stata accolta. Non vedo ragioni per fare polemica”. È il sindaco di Boscoreale, Giuseppe Balzano, che ha rispedito al mittente la rivendicazione del dottore oplontino. Dello stesso tenore le dichiarazioni del consigliere PD Luigi Buffone che evidenzia, in più, la necessità di una forte sinergia tra i due paesi per eliminare i problemi delle periferie e valorizzare la zona di interesse archeologico. “Mi pare che sia il colmo litigare su simili questioni – spiega – Le energie non dovrebbero essere sprecate così, ma utilizzate per risollevare la zona di periferia tra Boscoreale e Torre Annunziata. Ci sono delle problematiche ben più gravi di questa. Accrescere il recupero di quelle aree deve essere l’obiettivo comune”.

Anche il leader dell’opposizione, Gennaro Langella, si associa nel considerare, quella di Tolino, una polemica pretestuosa. “È una polemica sterile. Ci sono problemi assolutamente più gravi di questi”. Mentre più articolata la posizione del consigliere Giacomo Tafuro che apre alla possibilità di una doppia denominazione. “Non tange nessuno se scrivono Torre Annunziata-Boscoreale – argomenta – Potrebbero benissimo inserire tutti e due i nomi. Mi sembra scontata una tale rivendicazione da parte dei torresi e nulla vieta di trovare un accordo. La cosa più importante è che si trovi la giusta sinergia tra i comuni. Allo stesso tempo – conclude – strumentalizzare la questione è superfluo e ridicolo. Non è questo il modo attraverso cui si deve valorizzare il territorio”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Scontro sul nome dell'uscita