“Siamo impegnati dall'avvio della legislatura per la Penisola Sorrentina”. Lo affermano in una nota congiunta il capogruppo del Pd Mario Casillo e la consigliera Enza Amato. “Abbiamo da subito portato all'attenzione del vice presidente Bonavitacola i problemi che interessano la qualità del mare, i ritardi accumulati negli anni per il completamento dell'impianto di punta Gradelle, la necessità di avviare un progetto di sistemazione delle reti fognarie e la bonifica degli alvei. Nel convegno dello scorso 29 giugno si è avuto modo di verificare come lo sforzo congiunto di tutti, Regione, Comuni, Gestore e Cittadini attivi sia servito quest'anno ad arrivare alla stagione estiva in condizioni di maggiore affidabilità sul funzionamento degli impianti. Si è, altresì, confermato che l'atteso impianto di Punta Gradelle sarà in esercizio entro il prossimo anno e che un ulteriore intervento di riqualificazione delle reti fognarie proposto dal gestore sulle indicazioni dei comuni sarà finanziato ed avviato entro il 2016. Con il completamento di tali interventi - concludono Casillo e Amato - finalmente il mare della penisola Sorrentina sarà adeguatamente tutelato”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"