“Con la firma di oggi del Contratto Istituzionale di Sviluppo Vesuvio-Pompei-Napoli si pongono le basi per cambiare concretamente il volto dei nostri territori, in particolare di tutta la linea di costa da San Giovanni a Teduccio a Castellammare di Stabia, con investimenti e risorse pari a più di 200 milioni di euro.  Grande è la nostra soddisfazione".

Così dichiarano il Capogruppo regionale del PD, Mario Casillo, e la Vicepresidente del Consiglio regionale, Loredana Raia che commentano i progetti finanziati dal CIS siglato a Pompei.
"Oggi si avvia la realizzazione di progetti importanti che abbiamo sostenuto con forza per tutti i comuni interessati, che prevedono la riqualificazione di tutta la linea di costa - sottolineano Casillo e Raia -  A Torre del Greco, che possiede il litorale più lungo, sono finanziati interventi di mitigazione del rischio erosione costiera,  per circa 13 milioni di euro a cui si aggiungono 7 milioni per la valorizzazione del Complesso Molini Meridionali Marzoli'. 

“Grazie alla sinergia istituzionale tra Regione Campania e Città Metropolitana a questi interventi si aggiunge quello già approvato nell' ambito dei Piani Integrati di Rigenerazione Urbana. In particolare - continuano Casillo e Raia - per la  riqualificazione urbana ed ambientale della                
Litoranea sono stati stanziati 8.450.633,09".

"Inoltre -  aggiungono Casillo e Raia - è in corso un importante intervento per il collegamento dei reflui domestici di Torre del  Greco all'impianto di depurazione di Foce Sarno finanziato  dalla Regione Campania per 35 milioni di euro per il recupero della risorsa mare".

“Il Contratto Istituzionale di Sviluppo - ricordano Casillo e Raia - è uno strumento di fondamentale importanza che consente alle Regioni di accelerare, da una parte, l’utilizzo dei fondi strutturali europei e, dall’altra, la realizzazione di nuovi progetti con l’obiettivo di garantire inclusione e coesione. Rappresenterà, dunque, un’occasione di riscatto economico e sociale per la nostra regione, per il territorio vesuviano”. 
“Il nostro impegno – concludono Casillo e  Raia - nel monitorare l’attuazione dei progetti sarà costante, come lo è stato finora. Continueremo  ad impegnarci per migliorare le condizioni del nostro territorio, pensando soprattutto alle opportunità da costruire per il futuro dei nostri giovani perché possano trovare nella nostra regione l'occasione per realizzare i propri obiettivi di vita".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"