Chiede soldi ai genitori per comprare droga, ma dopo il loro rifiuto, li picchia e li manda in ospedale. E’ successo a Castellammare di Stabia, dove, un 54enne pregiudicato del luogo è stato colto in flagranza di reato dai Carabinieri.

L’uomo, bloccato dai militari dell’Arma intervenuti d’urgenza nella sua abitazione, si è reso responsabile di tentata estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia: era in evidente stato di ebbrezza, aveva appena aggredito a calci e pugni i genitori conviventi di 85 e 83 anni per farsi consegnare del denaro per l’acquisto di stupefacenti.

I genitori, risultati vittime anche di altri episodi dello stesso genere, sono stati portati all’ospedale San Leonardo: i medici hanno riscontrato all’uomo “infrazioni dell’apice delle ossa nasali” guaribili in 15 giorni e alla donna “contusioni multiple” guaribili in 3 giorni.

L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.