Nell’ambito delle gare Universiadi del 2019, a Castellammare di Stabia sono state approvate due importanti delibere: una riguarda la sottoscrizione della concessione di spazi all’interno della reggia di Quisisana per l’istituzione del museo archeologico “Scuola dei beni e delle attività culturali e del turismo”; l’altra invece riguarda la possibilità, per la città di Stabiae, di poter ospitare le gare delle Universiadi del 2019 in programma a Napoli.

Questo accordo però prevede l’utilizzo dello Stadio Comunale Romeo Menti, “a patto che venga sottoposto ad una serie di interventi da parte del Comitato Organizzativo”. Così afferma Antonio Pannullo, primo cittadino di Castellammare. In concomitanza con l’evento, è arrivato, ieri a Napoli, Giovanni Malagò, presidente del CONI, che ha fatto visita alla nuova sede del Comitato Regionale Campano della LND.