Coinvolgere bambini e adolescenti in attività ludico-ricreative in estate per dare impulso alle opportunità culturali ed educative dei minori.

Questo è l’obiettivo di un avviso pubblicato a Castellammare di Stabia per individuare soggetti che intendono presentare progetti per bambini e adolescenti di età compresa tra 3 e 17 anni. L’obiettivo è quello di costruire una programmazione territoriale locale nel periodo estivo con l’impiego di 216mila euro che il Comune ha ricevuto come finanziamento dalla Regione Campania per la realizzazione dei centri estivi.

Nello specifico, l’avviso è indirizzato ad organizzazioni del terzo settore e dell’associazionismo, ad enti riconosciuti delle confessioni religiose, ad associazioni e società sportive dilettantistiche, a privati, enti, agenzie e associazioni che svolgono attività educative sui territori.

Sarà possibile partecipare, con scadenza 2 luglio 2020, compilando l’apposito modulo di adesione, scaricabile dal sito internet del Comune di Castellammare di Stabia nella sezione Politiche Sociali, a cui va allegata copia del documento di identità in corso di validità dei sottoscrittori.

La procedura avrà come esito la formazione di un elenco dinamico dei soggetti autorizzati allo svolgimento di attività estive sul territorio della città di Castellammare.