E' già operativo il presidio sanitario dell'Asl Na3 Sud nel piazzale del parco delle Antiche Terme, a Castellammare di Stabia, per effettuare i tamponi ai cittadini di rientro dall'estero.

A dare l'aggiornamento il sindaco Gaetano Cimmino. Il servizio, che fa riferimento ai distretti 53, 56 e 58 (anche Pompei, Monti Lattari e area torrese-boschese).

Il primo cittadino ha poi spiegato il funzionamento e le linee guida da seguire per effettuare il test rapido:

"Come funziona? Le autovetture sostano nell’area di prefiltraggio situata su piazzale Amendola, attendono il loro turno e poi accedono dal cancello di via Brin 103, attraversando un gazebo dove gli operatori eseguono il tampone ai passeggeri, senza farli uscire dall’abitacolo. Un percorso transennato all’interno agevola la manovra di uscita: il tutto in meno di due minuti. Il presidio sanitario nelle Antiche Terme è attivo tutti i giorni, fino al 31 agosto salvo eventuali proroghe, dalle ore 8.30 alle ore 17.30".

"A chi rivolgersi? Si ricorda che, in base all’ordinanza regionale n° 68 del 12 agosto 2020, i cittadini residenti in Campania che fanno ritorno dall’estero sono obbligati a segnalarsi entro 24 ore al Dipartimento di prevenzione Asl per prenotarsi e poi sottoporsi al tampone, facendo ricorso all’email [email protected] oppure al recapito telefonico 0818490682, attivo dal lunedì alla domenica tra le ore 9.00 e le ore 13.00 e tra le ore 15.00 e le ore 18.00".

L'iniziativa