Chiedono soldi a nome della protezione civile per una raccolta fondi in favore dei meno abbienti.

E’ successo a Castellammare di Stabia, dove i responsabili di Ross della Protezione Civile hanno intercettato un tentativo di truffa ai danni di persone anziane.

Balordi si sarebbero presentati alla porta di alcune persone nel centro antico. Una truffa facilmente riconoscibile: la Protezione civile, infatti, è munita di tesserini di riconoscimento. E’ stata già presentata una denuncia alla polizia di stato che ha avviato le indagini.

Una notizia che ha destato scalpore e giunta poche ore dopo da quella dei falsi avvisi del Ministero dell’Interno e del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, con cui si annunciavano controlli nelle abitazioni. “Per il momento non ci pervengono segnalazioni dal nostro territorio ma siccome gli imbecilli sono sempre in agguato prestate attenzione anche in questo caso”, ha spiegato Cimmino.