Una notte di follia e un agguato di matrice camorristica a Castellammare. Emergono nuovi particolari sull’episodio che ha coinvolto una ragazza di 23 anni, rimasta ferita alla gamba destra da un colpo di pistola indirizzato verso il vero obiettivo dell’agguato. Nel mirino c’è Giovanni De Pasquale, un 19enne con qualche piccolo precedente a carico.

Alla Polizia, intervenuta sul posto, il giovane ha raccontato che stava passeggiando in piazza Giovanni XIII quando - erano da poco passate le 22,30 - improvvisamente è stato raggiunto da una persona in sella a uno scooter che ha esploso diversi colpi di arma da fuoco al suo indirizzo, uno solo dei quali lo ha colpito di striscio al piede destro.

E' andata peggio alla ragazza che si trovava nei paraggi che, colpita alla gamba, è stata trasportata all'ospedale San Leonardo di Castellammare dove ha ricevuto i primi soccorsi. La giovane ha riportato la frattura della tibia: la prognosi per lei è riservata, e non si esclude possa essere sottoposta a intervento chirurgico, ma non è in pericolo di vita. Sull'episodio procede il Commissariato di Castellammare.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

l'inchiesta

il commento

Il caso