Arrestati poco dopo aver rubato un incasso di 15 euro a un parrucchiere.

I carabinieri di Castellammare di Stabia hanno arrestato in flagranza di reato Luciano Gallo e Rosario Libero, rispettivamente di 24 e 22 anni, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato.

I due, entrambi originari di Castellammare e già noti alle forze dell’Ordine, sono stati individuati dopo aver ricevuto da un cittadino la segnalazione di un furto appena consumato all’interno di un salone per parrucchiere.

Acquisita la descrizione degli autori, i militari hanno individuato, nelle vicinanze dell’esercizio commerciale, due persone corrispondenti, per fattezze fisiche e vestiario, ai malviventi. Questi, sottoposti a perquisizione, sono stati sorpresi in possesso della somma di 15 euro, corrispondente a quella appena sottratta dall’esercizio commerciale all’interno del quale si erano introdotti forzando la saracinesca.

I due uomini, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Castellammare di Stabia, in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

Le indagini sono ancora in corso. L’ipotesi è che i due possano essere gli autori di altri furti avvenuti nei giorni scorsi ai danni di altri esercizi commerciali.