Castellammare. “Sono orgoglioso della fiducia che tutti i consiglieri comunali del Partito Democratico hanno espresso nei miei confronti. Avverto la responsabilità di dover guidare un gruppo che nei prossimi cinque anni dovrà essere in grado di fornire un’immagine diversa, più forte e incisiva rispetto a quella che ha dato durante l’ultima amministrazione”. Così Francesco Iovino, eletto all’unanimità capogruppo del Partito Democratico a Castellammare di Stabia dai consiglieri comunali dem.

Vice capogruppo sarà Rosario Cuomo, esponente dell’area riformista del Pd. “Rappresentiamo il primo partito di Castellammare e l’unico vero partito a livello nazionale, abbiamo l’opportunità grazie allo stretto rapporto che ci lega alla Regione Campania di poter accelerare il processo di crescita e sviluppo della nostra città – spiega Iovino che poi avverte – È finito il tempo dei personalismi, dei futili litigi. Il Partito Democratico deve essere all’altezza della fiducia che i cittadini hanno espresso nei suoi confronti nonostante gli errori del passato. L’obiettivo del gruppo consiliare e del partito tutto dovrà essere quello di stringersi attorno al sindaco Antonio Pannullo, alla Giunta e insieme alle altre forze di maggioranza lavorare alla rinascita della città. Il nostro gruppo si concentrerà su tutte le criticità che da troppo tempo attanagliano Castellammare, con particolare attenzione a vivibilità, sicurezza, lavoro e sanità”.

E ancora: “Seguiremo quotidianamente la situazione della villa comunale e avanzeremo proposte concrete per ripresa e sviluppo economico. Sproneremo la Regione a condividere e sostenere le sfide che attendono la nostra Amministrazione con l’obiettivo di restituire, tra cinque anni, una Castellammare migliore di quella rappresentata dalla realtà attuale. Ci attende un duro lavoro ma il Partito Democratico è pronto”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"