Era la più antica tra le targhe per ricordare gli eroi italiani. È crollata dalla facciata e si è rotta finendo a terra la targa in memoria di Giuseppe Garibaldi.

Ad accorgersi di quanto accadeva, nella giornata di ieri con Palazzo Farnese deserto, alcuni passanti. Con la scritta "Leggeranno Garibaldi" è finita a pochi passi da uno scooter parcheggiato sul lato destro del Comune di Castellammare ed è rimasta a terra senza che nessuno se ne accorgesse. Dedicata all'eroe del Risorgimento, fu uno dei personaggi storici più celebrati della sua epoca, si trova simile in molti comuni italiani.

Più volte le amministrazioni comunali, da Bobbio a Cimmino hanno annunciato il restauro delal casa comunale ma nel contempo il palazzo è lasciato al suo inesorabile degrado.