A margine del varo tenutosi stamane nello stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia del troncone della LSS Vulcano, il ministro della difesa, Roberta Pinotti,  ha annunciato le prossime commesse che saranno indirizzate allo stabilimento stabiese.

Infatti, Il programma pluriennale per il rinnovamento della flotta della Marina Militare prevede la costruzione, oltre alla LSS, di un'unità da trasporto e sbarco lunga 200 metri, che sarà interamente costruita nel cantiere navale di Castellammare di Stabia con inizio lavori nell'estate di quest'anno e il varo nell'estate del 2019. Inoltre, 7 pattugliatori polivalenti d'altura (Ppa) con ulteriori 3 in opzione.

A Castellammare è stata anche assegnata la commessa di un troncone per nave da crociera.

Il troncone varato questa mattina, alla presenza del Ministro, del sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di squadra Valter Girardelli, il sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo e il presidente di Fincantieri, Ambasciatore Giampiero Massolo. è lungo 94 metri, largo 24 metri, alto 16,3 metri e del peso di circa 4.100 tonnellate. Verrà trasportato via mare nello stabilimento di Muggiano (La Spezia) dove verrà assemblato insieme al troncone di poppa per costituire l'intera unità, la cui consegna è prevista nel 2019.