Gaetano Cimmino e tutta la giunta di Castellammare doneranno il loro stipendio per aiutare la città nell’emergenza Covid-19. L’annuncio è stato dato dallo stesso primo cittadino.

“Ho deciso di versare il mio prossimo stipendio sul conto corrente comunale dedicato alla raccolta fondi per l’emergenza Covid-19, per aiutare le famiglie bisognose di Castellammare di Stabia, affinché nessuno resti escluso. Ed anche tutta la mia giunta farà altrettanto, versando una mensilità sul conto dedicato.

In questo periodo di grandi cambiamenti siamo tutti chiamati a fare la nostra parte. E in tanti già hanno risposto alla chiamata, donando secondo le proprie disponibilità. Sono fiero di voi, sono orgoglioso di rappresentare una città che sta mostrando grande cuore e una straordinaria generosità.

Ricordo a tutti che è possibile contribuire e aiutare chi ne ha bisogno, versando una somma facoltativa sul conto dedicato e mettendosi in prima linea per questa nobile causa. Faccio mie le parole di Papa Francesco: siamo tutti sulla stessa barca e dobbiamo continuare a remare insieme. Nessuno si salva da solo”.