Una coltellata a un polmone.

Una violenta lite tra donne all’uscita di un locale ha rischiato di finire in tragedia. Ancora una notte di follia a Castellammare di Stabia. Una rissa all’esterno di un locale in piena notte, tra un gruppo di donne, fino a quando è spuntato un coltello.

Ad avere la peggio una 18enne ora ricoverata all’Ospedale del Mare con un polmone perforato. Tutto al termine di una lite avvenuta mentre un gruppo di giovani si stavano avviando al parcheggio. All’improvviso urla e spintoni, poi il coltello usato contro una ragazza, secondo le prime ricostruzioni, intervenuta per sedare la lite.

Subito alcuni ragazzi presenti hanno preso la vittima, sanguinante, e l'hanno trasportata in scooter presso il pronto soccorso del San Leonardo. Dopo il primo soccorso, la giovane è stata trasferita a Napoli.

Accorsi sul posto i carabinieri di Castellammare di Stabia, che hanno effettuato i primi rilievi e acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza.