I carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno arrestato Giovanni D'Alessandro, latitante dal 3 giugno scorso ed appartenente all'omonimo clan smantellato dai militari già quasi tre mesi fa nell'operazione "Domino".

Il clan D'Alessandro fu coinvolto nella vasta operazione che individuò ben 29 persone indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione finalizzata al traffico, alla detenzione illecita e alla cessione di sostanze stupefacenti, tutti aggravati dalle finalità mafiose.

Il 47enne, di Castellammare di Stabia, era sfuggito alla cattura dello scorso 3 giugno dandosi alla latitanza. I carabinieri, dopo le indagini, lo hanno braccato e messo alle strette. L'uomo ha quindi deciso di consegnarsi presso il carcere di Larino (CB) nella giornata di oggi.

vai al video