Rapinò una tabaccheria dell'area nord di Castellammare di Stabia nello scorso aprile, il tutto da non identificato e con delle armi detenute illegalmente.

I Carabinieri, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del tribunale di Torre Annunziata, lo hanno identificato ed arrestato, per poi condurlo in carcere. Si tratta di un 49enne, identificato grazie all'analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Il malvivente si è recato sul luogo del furto a bordo del suo motorino, privo di targa e condotto da un complice. Dopo aver minacciato il gestore con una pistola semiautomatica, si era impossessato della somma di 1500 euro per poi scappare. Nella fuga ha tentato di occultare i guanti e l'arma utilizzata.

I militari hanno rintracciato e sequestrato sia lo scooter che la pistola utilizzata per la rapina: il 49enne è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.