Scatta l’allarme del braccialetto elettronico: ha violato gli arresti domiciliari e ora finirà in carcere.

La polizia di Castellammare ha arrestato Modesto La Mura, un 43enne del luogo, bloccato dopo una breve evasione dal suo regime di detenzione. Ieri notte gli agenti del locale commissariato, sono intervenuti in via Cosenza, presso l’abitazione dell’uomo. Era scattato l’allarme del suo braccialetto elettronico.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno verificato l’assenza dell’uomo che, poco dopo, è stato rintracciato in via Nocera e trovato in possesso di un cacciavite con cui aveva manomesso il dispositivo elettronico.

La Mura è stato quindi arrestato per evasione, danneggiamento del sistema di controllo elettronico da remoto e porto di oggetti atti ad offendere.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"