Gli agenti del commissariato di Castellammare, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare messa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della Procura, hanno arrestato D.V., 51enne di Napoli con l’accusa di furto aggravato.

Lo scorso 28 settembre, assieme a un complice ancora non identificato, era in via Pozzillo a Castellammare e si è impossessato di due casse di tabacchi per un valore di circa 5mila euro, rubandole da una vettura, danneggiata dalla rottura di un vetro.

Le indagini del commissariato stabiese, e coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, grazie anche ai circuiti di videosorveglianza della zona, hanno portato a rapidi risultati.

D.V. è, già sottoposto alla misura della libertà vigilata con obbligo di firma e all’obbligo di dimora a Napoli, dopo le formalità di rito è stato trasferito alla Casa Circondariale di Poggioreale.