Finisce nei guai il proprietario di un vivaio di Castellammare. V. L. è stato infatti arrestato dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile per furto aggravato.

Il personale dell’Enele ha ispezionato il vivaio dell’uomo, che aveva manomesso il contatore installando un magnete che ne riduceva la registrazione dei consumi fino al 72%. L’arrestato è in attesa del rito direttissimo.