Castellammare. "Le notizie di queste ore sulla villa comunale sono positive e meritano attenzione soprattutto dopo il disastro che è stato fatto. La Regione Campania ha stanziato quasi due miliardi di euro per diversi comuni campani, tra i quali anche Castellammare di Stabia. Ed è un fatto evidente che la Regione sia intervenuta, dopo che si erano persi i 4 milioni di euro per i lavori". Lo afferma Salvatore Vozza, candidato a sindaco di Sinistra Italiana.    

"Va subito evidenziato - continua Vozza - che abbiamo meno di un anno per vincere la sfida. Questi lavori debbono essere rendicontati entro la fine di marzo 2017. Trattandosi di lavori di particolare complessità, dunque, tempi strettissimi. Solo un’amministrazione capace, non vincolata da accordi e sottoaccordi elettorali, che rischiano di far saltare subito gli equilibri, può prendere in mano la situazione e risolvere il problema villa comunale. Solo un sindaco che ha già dimostrato di saper governare, di saper gestire il complesso nodo dei lavori pubblici è garanzia per la realizzazione dei progetti".

"Noi abbiamo già chiesto di incontrare De Luca e di stringere un “Patto per Castellammare” che va dal turismo, al lavoro passando per le politiche giovanili. Abbiamo già individuato la giunta che si occuperà subito dopo le elezioni di governare la città. Non perderemo tempo in chiacchiere e riunioni: noi siamo già pronti per amministrare" - conclude Vozza.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"