Controlli dei Nas a Castellammare di Stabia, nei guai un bar della periferia nord e un esercizio commerciale del centro. E’ il risultato delle ispezioni effettuate dal reparto speciale dei carabinieri per la salvaguardia delle norme igienico – sanitarie.

In un bar di via Pioppaino sono state registrate gravi carenze documentali, igienico - sanitarie e strutturali. A conclusione dell’attività di controlli i militari hanno disposto la chiusura amministrativa di un locale di circa 10 metri quadrati adibito abusivamente a deposito alimentare. Sequestrati inoltre circa 200kg di alimenti (creme, passate di pomodoro, pan di spagna, rustici, cornetti, sfogliate e mignon, ndr) poiché privi di ogni informazione utile a garantirne la rintracciabilità alimentare. Elevate anche sanzioni amministrative e impartite prescrizioni per la rimozione delle non conformità rilevate.

Colpito anche un esercizio commerciale ubicato in pieno centro, a piazza Spartaco. Dalle verifiche effettuate, sono emerse carenze igienico – sanitarie (non specificate dai Nas, ndr).

(foto: repertorio)