Tentativo di truffa andato a male per un incensurato di Castellammare di Stabia. Ciro Boccia è stato arrestato questa mattina dai carabinieri è stato arrestato con tale accusa, oltre a quella di possesso di documenti d’identificazione falsi.

Il giovane è stato bloccato in un istituto bancario mentre tentava d’incassare un assegno circolare di 2.500 che aveva versato lo scorso 12 agosto su di un libretto di deposito di risparmio che aveva aperto esibendo una carta identità falsa. L’assegno in questione era stato rilasciato da una società di assicurazioni quale risarcimento di un sinistro stradale e spedito all’avente diritto a mezzo posta e mai recapitato.

il 26enne è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di una carta d’identità e di una tessera sanitaria false. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.