Follia in un locale della movida di Castellammare. Un trentenne ubriaco ha cominciato ad inveire ed aggredire tutti in una pizzeria sabato sera. Feriti lievemente anche due poliziotti che, sabato sera, hanno provato a bloccarlo.

Terrore tra i clienti del locale. Nessuno riusciva a fermare il giovane di origini polacche, così il titolare della pizzeria ha chiamato le forze dell'ordine. L'uomo, però, ha provato a picchiare anche i vigili urbani arrivati per riportarlo alla calma. E subito dopo gli agenti del commissariato di polizia giunti in aiuto dei vigili.

Questa mattina il trentenne processato per direttissima in un'aula del Tribunale di Torre Annunziata. Dovrà rispondere dell'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"