Gli agenti del Commissariato di PS di Castellammare di Stabia e della Squadra Mobile della Questura di Varese hanno arrestato e condotto in carcere C.M., 57enne, gravemente indiziato di violenze sessuali nei confronti di suo nipote, di 10 anni.

L'uomo è stato arrestato a Saronno (VA) e ondotto alla Casa di reclusione di Busto Arsizio. Gli episodi di stupro sono tutti avvenuti a Castellammare di Stabia: in tre distinte occasioni il 57enne, sfruttando la parentela tra la vittima e lo zio, aveva fatto entrare nella sua abitazione il nipote, costringendolo ad avere rapporti sessuali con sé. Il provvedimento di custodia cautelare in carcere è stato emesso dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata.