Non si ferma più l’under 18 del Centro Basket Torre Annunziata che supera Scafati e resta in vetta alla classifica appaiato al Sorrento. Partita equilibrata nel primo quarto con coach La Rocca che dà spazio a tutti i dodici atleti nero verdi ottenendo in cambio alcuni errori in attacco ed una difesa soft.

Dall’inizio del secondo quarto la gara prende una piega ben definita con l’allungo da parte dei “ Verdoni ” che pressano in maniera più decisa trovando canestri facili in attacco. Terzo e quarto periodo di pura amministrazione e testa già al prossimo impegno in quel di Sant’Antonio Abate formazione che all’andata fu corsara al Palazzetto dello Sport di via Panoramica e che di fatto segna una delle due sconfitte subite in campionato.

Dopo la prima fase terminata al quarto posto, sabato prossimo torna in campo l’under 16 contro la Pallacanestro Matese squadra ostica che farà di tutto per portare a casa i primi due punti della fase oro: “ Abbiamo raggiunto con fortuna e bravura la fase oro – afferma l’assistente Giovanni Coppola – ora anche se non abbiamo la pressione per dover far risultato a tutti i costi ci teniamo a ben figurare contro squadre più attrezzate di noi .” Vince l’under 14  targata Boscoreale in trasferta a Capri. Partita molto facile sulla carta dimostratasi ancora più semplice sul campo con coach Mimmo Castaldi che ruota tutti i ragazzi giunti sull’isola blu.

Prossimo impegno sabato in casa contro la Sammaritana. Perde l’under 13 contro Cercola. Nonostante la sconfitta, Francesco Zavota e compagni hanno reagito alla cocente disfatta di Torre del Greco disputando con impegno tutti e quaranta minuti. Tante le assenze sia per influenza che per infortunio nelle fila dei biancoblu boschesi oltre al saluto di Giorgio Battipaglia che ha dovuto abbandonare la squadra per essersi trasferito in Corsica con la famiglia, un grande in bocca al lupo da parte della grande famiglia del CBTA.